Claudia Colonnello

colonnello Claudia Colonnello, ricercatrice sociale, è esperta nello studio dei fenomeni sociali contemporanei in una prospettiva di genere e nella analisi sociologica della relazione tra security e privacy nel nuovo contesto della sorveglianza, in una prospettiva interdisciplinare. Esperta di progettazione, realizzazione e valutazione di attività di formazione e adult education.

E’ stata responsabile della Direzione esecutiva dell’Istituto di Rocca di Papa e della Scuola di Sociologia e Scienze Umane di Roma. Nel corso degli anni ha animato e coordinato alcuni atelier di ricerca avanzata e ha collaborato attivamente alle attività di ricerca di base che oggi proseguono nell’ambito di “Conoscenza e Innovazione. Scuola di Sociologia e di Ricerca Interdisciplinare”. Nell’ultimo periodo sta approfondendo, in particolare, il rapporto tra big data, scienze della complessità ed e-science.

Ha diretto molteplici progetti integrati di ricerca, formazione, assistenza tecnica, comunicazione pubblica e networking sia in Italia ed Europa che in Africa, America Latina e Australia, con particolare riguardo ai seguenti temi: genere, scienza e tecnologia; societal impact assessment e “closure” delle nuove tecnologie di sorveglianza per finalità di sicurezza; cambiamento strutturale e Ricerca e Innovazione Responsabile; socializzazione della ricerca scientifica e tecnologica e cittadinanza scientifica; rivoluzione cognitiva, nuove tecnologie e e soggettività di massa; migrazioni qualificate, processi di integrazione sociale e di ritorno costruttivo; donne e decision making; genere e sviluppo; valorizzazione di risorse umane con elevato capitale cognitivo a rischio di esclusione attraverso creazione di imprese innovative e percorsi di inserimento lavorativo; knowledge management per il rafforzamento e la crescita del settore non profit in Italia. Si è occupata anche di servizi innovativi alla famiglia, a supporto delle carriere femminili e per una migliore conciliazione della vita professionale e vita familiare/personale di donne e uomini.

Ha inoltre effettuato diverse esperienze professionali di comunicazione pubblica, di team management e mobilitazione di risorse umane per organizzazioni non-profit (nel settore dei servizi per la conciliazione lavoro-famiglia, della tutela dei diritti dei cittadini nei settori della salute, della rappresentanza sociale, della giustizia e del fund raising). La sua esperienza professionale comprende una lunga collaborazione con enti non profit come Laboratorio di Scienze della Cittadinanza, ASDO, CERFE, Centro di Cooperazione Familiare, e ha realizzato progetti per conto di Unione Europea, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, Ministero Affari Esteri, Presidenza del Consiglio dei Ministri, diverse Regioni italiane, con Università e centri di ricerca privati italiani, europei e internazionali, con enti nazionali e internazionali impegnati nella gestione delle politche migratorie (Caritas, OIM, Fondazione Hassan II in Marocco), con enti del sistema imprenditoriale e produttivo italiano nel settore della creazione di impresa (CNA, Confesercenti, SviluppoItalia, Confindustria, BIC Lazio, SviluppoItalia) e con vari enti impegnati nella progettazione e utilizzo delle tecnologie della sicurezza (imprese tecnologiche e commerciali, Forze di Polizia).

Fa parte del gruppo di lavoro su “Aspetti etici, legali e sociali della Sicurezza”, attivo nell’ambito della Piattaforma SERIT (diretto da CNR e Finmeccanica).
Tra i suoi interessi extra-professionali vi sono: musica popolare internazionale e ricerca etnomusicologica; lo studio del rapporto fede-religione/postmodernità nelle società contemporanee.

Tra le sue pubblicazioni:

•  Colonnello C., Marta F. (2014), “Map of the present and incipient social dangers related to the development and spreading of surveillance socio-technical systems”, LSC, RESPECT Project.

•  Colonnello C., Cacace M., Olmi A. (2011)., “Guidelines for Communication activities on women and science to be implemented by science centres and museums”, ASDO, TWIST project (www.the-twist-project.eu).

•  Colonnello C., Cancedda A., Caiati G. (2008), “Linee Guida per la promozione delle pari opportunità in ambito politico e sindacale” (Guidelines for equal opportunities in politics and trade unions), ASDO. Project Women and Politics.

•  Colonnello C., Costantini, G., (2005),“Capitale cognitivo contro handicap. Le lezioni apprese” Final Document of the integrate Project of training and internship for high qualified people with disabilities, Centro di Cooperazione Familiare.

•  Colonnello C., “Promozione imprenditoriale e integrazione sociale degli immigrati qualificati” (Entreprise promotion and social integration of highly skilled immigrants), in Indagine CCIA, Caritas diocesana, Roma.

•  Colonnello C. (ed.), L’integrazione possibile. Migrazioni, intelligenza e impresa nell’era della globalizzazione. Atti del convegno internazionale, Roma, 25-27 febbraio 1999, Unione Europea-Fondo Sociale Europeo, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, CERFE, CCF.



Conoscenza e Innovazione


Scuola di Sociologia e di Ricerca Interdisciplinare

Via Guido Reni, 56, sc. B int. 18 - 00196 Roma

CF 97815510587

tel. +39-06-3200231

email: konoscenzaeinnovazione@gmail.com

info@knowledge-innovation.org