Migration-Related Risks caused by misconceptions of Opportunities and Requirement (MIRROR)

Progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Horizon 2020 Ricerca e Innovazione
Grant Agreement: 832921
Durata: 36 mesi
Data di avvio: 1/06/2019
Il sito ufficiale del progetto

Questo progetto, coordinato dalla Gottfried Wilhelm Leibniz Universitaet di Hannover (Germania), ha come punto di partenza la tesi secondo cui la percezione dell’Europa ha un forte impatto sulle aspettative e sulle decisioni dei cittadini extraeuropei di migrare verso i paesi membri dell’UE. Errate percezioni, così come campagne di disinformazione mirate, possono portare a minacce alla sicurezza. Pertanto, lo scopo di MIRROR è sviluppare una piattaforma integrata, una serie di strumenti e una metodologia sistematica per una intermedia analysis globale della percezione dell’Europa da parte dei migranti, l’individuazione di discrepanze tra percezione e realtà in Europa, e la creazione di consapevolezza circa l’impatto di tali malintesi e le minacce risultanti.
Il progetto è realizzato da un consorzio multidisciplinare di 13 organizzazioni di 9 paesi. K&I è particolarmente impegnata nelle attività del progetto finalizzate allo studio di alcune questioni sociali legate alle migrazioni e ai fattori che influenzano l’accettazione sociale delle soluzioni elaborate da MIRROR.

Notizie

La newsletter di MIRROR
Sfoglia la newsletter di MIRROR in pdf o online su Linkedin.

Project Meeting di MIRROR a Malta
Il 20-21 novembre 2019, si è svolto presso l’Università di Malta il secondo Project meeting del progetto europeo MIRROR (Migration-Related Risks caused by misconceptions of Opportunities and Requirement). Nel corso dei lavori, Luciano d’Andrea e Daniele Mezzana, di K&I, hanno presentato i primi risultati di uno studio della letteratura scientifica sulle migrazioni internazionali, mettendo in evidenza alcuni aspetti critici quali: la diversificazione della migrazione; i nuovi modelli di migrazione; le narrazioni legate alla sicurezza; la comunicazione a più fonti dei migranti.

Riunione di avvio del progetto MIRROR

Il 13 e il 14 giugno 2019, presso la Gottfried Wilhelm Leibniz Universität di Hannover, in Germania, si è svolto il meeting di avvio del progetto europeo MIRROR (Migration-Related Risks caused by misconceptions of Opportunities and Requirement).

Oltre alla Gottfried Wilhelm Leibniz Universität di Hannover (coordinatore del progetto), alla riunione hanno partecipato gli altri membri del consorzio, ovvero: Bundesministerium für Landesverteidigung und Sport (Austria), Polizia di Malta (Malta), Polismyndigheten Autorità di polizia svedese (Svezia), SAIL LABS Technology (Austria), Eurix Srl (Italia), Rijksuniversiteit Groningen (Paesi Bassi), Centre for Research and Technology Hellas (Grecia), Totalforsvarets Forskningsinstitut (Svezia), Universitaet Wien (Austria), Università di Malta (Malta), Conoscenza & Innovazione Srls (Italia), Fremde Werden Freunde (Austria), Agenfor International Foundation (Italia).
Nel corso dei lavori, Luciano d’Andrea e Daniele Mezzana hanno presentato il lavoro che K&I svolgerà per il progetto, relativo allo studio di alcune questioni sociali legate alle migrazioni e ai fattori che possono influenzare l’accettazione sociale delle soluzioni elaborate da MIRROR.